Contratto decentrato per i dipendenti comunali. Messinese: i loro diritti finora negati

Firmato il contratto decentrato integrativo del personale dipendente relativo agli anni 2014 e 2015. 
Lo ha reso noto il sindaco Domenico Messinese.
“Con la firma di questi due importanti atti  – ha detto il primo cittadini- si chiude una lunga concertazione interna che consente di dare risposte ai dipendenti comunali che si sono visiti negare dei diritti per tanti anni”.
L’intesa prevede le progressioni orizzontali per i dipendenti ed il pagamento delle indennità accessorie (turnazioni, fondo efficienza servizi, reperibilità etc.).
L’accordo con la delegazione trattante è la conferma di un percorso di smaterializzazione iniziato da qualche mese che inizia a dare i primi frutti. “L’organizzazione dell’amministrazione passa anche da giusti rapporti”, ha concluso il sindaco Messinese. 

Articoli correlati