Controllo del territorio: alla guida in stato di ebbrezza e con pistola giocattolo

Proseguono le attività di controllo sul territorio da parte dei Carabinieri.

Nella serata di ieri, si è proceduto al controllo di una Fiat Panda, segnalata alla centrale operativa quale responsabile di sinistro stradale con danneggiamento di alcune vetture in sosta a Licata e con i soggetti a bordo in possesso di pistola. La vettura, intercettata sulla ss 115, all’ingresso di Gela, i Carabinieri hanno proceduto al controllo, identificando il conducente, in evidente stato di alterazione dovuto all’assunzione di sostanze alcoliche e i passeggeri. Lo stesso, A. E le sue iniziali, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato deferito per guida in stato di ebbrezza e rifiuto a sottoporsi agli accertamenti.

È stata rinvenuta anche una pistola giocattolo, identica a quelle vere, priva del tappo rosso di sicurezza. Sempre nella giornata di ieri, i Carabinieri hanno deferito anche un uomo di sessant’anni, già noto alle Forze dell’Ordine, perché, sottoposto a controllo a bordo di una Fiat 600, è risultato privo di copertura assicurativa e senza patente di guida con violazione recidiva. Il veicolo è stato posto sotto sequestro.