“Corri con Papà Natale” porta i bambini e i ragazzi nel centro storico, Veletti: “Qualche ora lontani dal cellulare grazie allo sport”

Alunni delle scuole dell’infanzia, della primaria e delle medie della città chiamati in piazza per partecipare a ‘Corri con Papà Natale’.

L’iniziativa, giunta oramai alla nona edizione, vedrà anche stavolta centinaia e centinaia di bambini e ragazzi tra le vie principali del centro storico per divertirsi in modo sano attraverso lo sport. In programma una corsa di cento e duecento metri per i più piccoli e di quattrocento metri per i più grandi, affinché capiscano l’importanza dell’attività fisica nello sviluppo e nella crescita.

A promuovere questo evento, come sempre, l’associazione Green&Sport del professor Giuseppe Veletti che, ancora una volta, ha invitato il Comune a istituzionalizzare questa ricorrenza e anche le altre alle Mura di Caposoprano e al parco di Montelungo, proprio in nome del profondo significato sociale e culturale di cui si fanno portavoce.

“L’educazione del bambino – ha detto Veletti – parte dalla scuola e dalla famiglia sicuramente, ma prosegue anche e soprattutto fuori. Iniziative come queste sono importanti perché creano occasioni di amicizia attraverso lo sport e perché portano i più piccoli e i ragazzi ad abbandonare per qualche ora il telefonino e a vivere la vita in modo sano, divertendosi con relazioni e contatti umani reali e non virtuali”.

L’appuntamento, dunque, è per domani, sabato 8 dicembre, a partire dalle 8:30 in piazza Umberto I. Previsti gadget e sorprese per i partecipanti. La zona verrà chiusa al traffico per permettere alla gara e alla premiazione finale di svolgersi nel migliore dei modi. Come sempre, fondamentali anche stavolta saranno la presenza e il supporto della Croce Rossa di Gela, in prima linea in tutte queste iniziative.