Corsa per la vita: necessario un sindaco guerriero, ma è inutile la sfiducia

La mozione per la carenza dei servizi sanitari, presentata dai consiglieri Salvatore Scerra e Crocifisso Napolitano è lodevole, ma non basta se non abbiamo un “Sindaco guerriero” che sappia affrontare qualsiasi battaglia in difesa dei gelesi, e il Sindaco Messinese guerriero non lo è, infatti il sit-in molto pacifico con l’aiuto di alcuni consiglieri comunali in un gazebo davanti all’ospedale Vittorio Emanuele , ne è la dimostrazione.

Questo quanto affermato da Silvio Lisciandra, portavoce dell’associazione Corsa per la vita, che sottolinea che sia ” anche un controsenso sfiduciarlo, poiché in un batter d’occhio avremmo un uomo del Presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, in qualità di Commissario Straordinario, con conseguenze più disastrose dell’attuale Sindaco.”