“COSA VOSTRA” a Catania: dall’unità d’Italia ad oggi

Che la Mafia e la Sicilia fossero centrali nel percorso letterario dell’autore del romanzo “La bicicletta volante”,vincitore del premio Ninni Cassarà 2015 e finalista al premio Piersanti Mattarella 2016, lo si era capito subito. Ma quello era solo l’inizio, anzi una romanzesca anticipazione delle qualità letterarie di un giovane scrittore.

La sua seconda opera, “COSA VOSTRA”, è invece un lavoro intrapreso vent’anni fa, quando il Prof. Fabio Giallombardo ha iniziato a raccogliere l’intera opera di Pippo Fava: un percorso storico in cui si alternano citazioni del grande scrittore catanese di adozione, agli scritti di altri autori (da Sciascia, a Salvatore Lupo, a Pirandello, a Borsellino), raccontando, attraverso un brillante ed accattivante testo di raccordo, tutta la storia dei rapporti fra Stato e mafia dall’Unità d’Italia ai giorni nostri, corredato di note ai brani, quadri storici e schede biografiche e lessicali.

“COSA VOSTRA” sarà presentato nei prossimi giorni a Palermo e Racalmuto,  in un tour pensato principalmente per le scuole. Non poteva mancare naturalmente il capoluogo etneo dove sarà presentato il 7 settembre, alle 16:30, presso i locali del Liceo Spedalieri appunto di Catania, la sua città adottiva .

La finalità principale del tour è quella di dare ai docenti uno strumento didattico che possa essere utile alla educazione alla legalità attraverso l’opera di un grande scrittore catanese quale è Pippo Fava.

A dialogare con l’autore Fabio Giallombardo, il prof. Giuseppe Strazzulla e la prof.ssa Adriana Cantaro. Nel corso della presentazione interverranno Francesca Andreozzi e Giuseppe Maria Andreozzi, della famiglia Fava.

L’incontro promosso dalla Mondadori Bookstore di Piazza Roma, sarà l’occasione anche per presentare un innovativo progetto di social reading per le scuole legato all’antologia, ideato dalla Social Media Strategist Carmelinda Comandatore e per ascoltare la lettura di alcuni brani dell’opera a cura di Alessandra Andreozzi.