Costretti a lavorare nelle feste? No, grazie. Filcams Cgil Caltanissetta rilancia la vertenza

La “FestaNonsiVende” anche in occasione della ricorrenza dei defunti.

Questo quanto sottolineato dalla Filcams Cgil di Caltanissetta che rilancia la vertenza in favore di quei lavoratori costretti a svolgere attività anche in una giornata festiva come quella di oggi.

“Invitiamo tutti ad astenersi dal lavoro senza incorrere in nessuna sanzione. Pur lasciando piena libertà a chi ha firmato la clausola di disponibilità al lavoro festivo e domenicale, ci rivolgiamo soprattutto ai dipendenti del settore terziario e della grande distribuzione, nella gran parte dei casi costretti a non fermarsi praticamente mai. ”

Questa è una vertenza che la Filcams Cgil sostiene da anni a livello nazionale soprattutto in occasione di importanti ricorrenze, come anche le festività natalizie che sono alle porte.

“Le aperture selvagge dei negozi nelle giornate festive hanno generato un profondo stravolgimento delle radici culturali, religiose e civili, esasperando un settore che vede, a discapito di ogni valore civile e morale, come unica conseguenza la perdita del diritto dei lavoratori a santificare la festa in nome di un profitto effimero, ricordando che non viene svolto un servizio essenziale come quello delle forze dell’ordine, ospedali ecc… ”
Queste scelte sindacali sono unitarie a beneficio del mondo del lavoro.