“Crescere insieme ZeroSei” al Don Minozzi di Gela

Lunedì 14 Maggio scorso è stato inaugurato “Crescere insieme ZeroSei” dando l’avvio alla realizzazione di uno spazio gioco per bimbi da 18 a 36 mesi all’interno dell’Istituto Don Minozzi di Gela.

“Crescere insieme ZeroSei” è un progetto finanziato dal Fondo per il contrasto  della povertà educativa minorile,  presentato da “ Con i bambini” ed in cui sono coinvolti 4 Comuni ( Gela, Butera, Mazzarino e Niscemi),  varie associazioni di volontariato, la Diocesi di Piazza Armerina e le scuole .

Nella mattinata dello stesso giorno, il progetto è stato  presentato a Palazzo Pignatelli.  L’ obiettivo  è prevenire il disagio giovanile cominciando dall’infanzia, agendo su realtà periferiche e con un sistema  educativo che, partendo dai bambini,  coinvolga pure i genitori.

Tra le attività che si realizzeranno nei 4 Comuni vi sono spazi ludici, nidi in  casa, laboratori , sportelli a sostegno dei genitori e living social lab. Nascerà anche un consiglio dell’infanzia.

“Lavorare in rete per costruire un progetto efficace  che duri nel tempo e aiuti il territorio a crescere con consapevolezza e le sue forze.” Questo è  il denominatore comune  degli enti e delle associazioni coinvolte.

Il primo passo, come detto, è proprio lo spazio ludico al  don Minozzi e le attività inizieranno già la prossima settimana.

“La sfida è quella di combattere la povertà educativa intervenendo direttamente sulle famiglie”, hanno aggiunto gli intervenuti. “Ma sarà anche un processo di maturazione del terzo settore che si apre alla innovazione, abbandonando la fase della denuncia di ciò che manca per passare all’azione e stringendo patti collaborativi con chi si occupa a vario titolo di  educazione. Solo  con una rete forte l’educazione non è   più un’emergenza.”

Anche se la strada della denuncia non si abbandona, al massimo si costeggia per rimanere vigili sulle costanti mancanze che ancora ci sono o che potranno mettersi in luce nella nostra realtà sociale, aggiungo.