Crocetta: i grillini sono riusciti a rottamare una classe di politici indecenti

Renzi voleva fare il rottamatore, ma alla fine la rottamazione l’ha eseguita la Lega. Questo quanto messo in evidenza dall’ex governatore Rosario Crocetta, ospite ieri sera a Non è l’arena, programma condotto da Massimo Giletti, su La7.

Durante la trasmissione è stata fatta una analisi del risultato del voto del 4 marzo, che ha portato una sconfitta del centro sinistra e che ha diviso l’Italia in due: Cinquestelle al sud, Centrodestra al Nord.

“La Sicilia è sempre stata di centrodestra ma io ho il merito di avere portato alla vittoria l’altra parte politica. Da Governatore? Ho avuto più  dialogo con  Monti che con Renzi”.

La motivazione della sconfitta del centro sinistra per l’ex governatore è da ricercare nella composizione delle liste. “Renzi ha sbattuto fuori tutti gli oppositori” ha detto Crocetta.
L’ex governatore esprime la sua soddisfazione sulla vittoria netta dei Cinquestelle.
“Hanno rottamato una classe dirigente indecente di centrodestra e centrosinistra. A loro ha proposto una alleanza all’inizio del mio insediamento in Sicilia.