“Cu nesci rinesci”: 17819 siciliani in fuga. La provincia nissena al primo posto

La provincia di Caltanissetta assieme a quella di Enna ha avuto una decrescita della popolazione residente. Dalla Sicilia ormai si fugge, per cercare altrove fortuna, del resto un vecchio proverbio siciliano recita «Cu nesci rinesci» . E l’emigrazione ha visto 17819 isolani andare all’estero, e la tendenza riguarda tutte le province tranne Ragusa, dove invece vi è stato un incremento della popolazione di 1243 persone, di cui 1122 donne.

Nel nisseno come per Enna l’arretramento riguarda 1% della popolazione, segue Messina con 0,72% ed Agrigento con 0,58%. Il dato è stato rivelato oggi durante la presentazione del bilancio sociale dell’Inps a Palermo.

La fuga all’estero è dettata soprattutto dalla disoccupazione che nell’isola è in perenne crescita, così specie i giovani preferiscono emigrare disperdendo risorse umane e materiali che non fanno che aggravare la situazione economica già precaria dell’isola.