Da paradiso terrestre a quartiere in stato di abbandono: Macchitella oggi non è più quella di un tempo

Definirlo ancora il polmone verde della città viene alquanto difficile e sarebbe anche poco credibile, eppure un tempo Macchitella era davvero l’angolo di paradiso della città di Gela.

I bambini andavano lì per un giro in bicicletta o una passeggiata o semplicemente a raccogliere margherite. Oggi, nonostante le famiglie continuino a trascorrere le belle giornate nel quartiere, la situazione non è più la stessa e il degrado regna sovrano. Dal verde incolto alla sporcizia, dai ratti e gli insetti ai cattivi odori.

Nulla più o quasi che richiami i momenti d’oro di un tempo. Una zona, insomma, sempre più abbandonata a sé stessa, con l’illuminazione pubblica la sera che in certe vie lascia desiderare, permettendo a gruppi di ragazzacci di fare danno e divertirsi a spese dei cittadini onesti, che rimangono in casa per sentirsi al sicuro.

I residenti più volte in passato hanno reclamato maggiore controllo e manutenzione nella zona, richieste che tornano a essere legittimamente avanzate, nella speranza di essere accolte.