Defibrillatori nei punti cruciali della città. Iniziativa di Croce Azzurra e Comune

Un progetto di progetto di cardioprotezione, basato sulla diffusione di defibrillatori noleggiati e collocati nei punti cruciali della città, come strutture sportive, attività commerciali, farmacie. Questo è quanto proposto dall’associazione Croce Azzurra di Gela ha  al Comune di Gela. Gli elettrostimolatori saranno in dotazione anche nelle vetture del parcomacchine municipale.L’obiettivo sarà  quello di intervenire con celerità in caso di infarto o di accidente cardiaco. Il progetto è del direttore sanitario della Croce Azzurra, Antonino Ciaramella. Il sindaco Domenico Messinese ha accolto con favore l’utilità dell’iniziativa a tutela della salute pubblica.L’operatività del progetto di cardioprotezione sarà anticipato da un breve corso di formazione rivolto a personale qualificato e comunale, a cura della stessa Croce Azzurra.