Delegazione di Bénouville a Gela: dagli sbarchi all’opportunità di scambi turistici e culturali

Espolorare le possibilità di scambio culturale, turistico e economico con Bénouville, piccolo Comune della Normandia  in cui avvenne lo
sbarco degli alleati il 5 e 6 giugno 1944.

Questo è lo scopo della visita a Gela di una delegazione di cittadini del comune francese, il presidente dell’Associazione Culturale Francese “Normandia-Sicilia”, del dott. Salvatore Bellomo, attuale sindaco del piccolo centro.

Domani mattina si terrà a Palazzo di città una conferenza stampa in cui gli ospiti saranno presentati alla città di Gela dal sindaco Domenico Messinese e dalla sua Giunta. Si tratta di di uno scambio reciproco, con la nostra città, una delle più importanti della Sicillia  in cui in cui si consumò l’operazione Husky da cui partì la liberazione dal nazifascismo.

Sia Gela che Bénouville hanno vissuto l’esperienza gravosa, seppur utile, degli sbarchi delle truppe americane, nella seconda guerra mondiale.

È in questo contesto che l’Associazione Culturale Normandia Sicilia ha intrapreso un viaggio in Sicilia dall’11 al 22 agosto 2018 per esplorare le opportunità di scambi con i territori dell’isola, ed offrire ai Sindaci di Gela, Licata e Scoglitti  l’invito a recarsi, il 5 e il 6 giugno 2019, a Bénouville per partecipare alla 75a commemorazione dello sbarco, della seconda guerra mondiale, alla presenza degli ultimi veterani.