Denunciò i suoi estorsori e fu costretto a lasciare Gela. Il suo racconto al giornalista D’Onchia

Nino Miceli è uno dei commercianti pioniere a Gela della rivolta contro il pizzo così diffuso negli anni ’90. Lui ebbe il coraggio di denunciare i suoi estorsori, ma subito dopo fu costretto a lasciare la sua città.

Miceli racconterà la sua esperienza al giornalista e direttore di Tg 10 Giuseppe D’Onchia, nello special “10 domande 10” che andrà in onda lunedì 15 maggio su Canale 10.

Un racconto del coraggio che bisogna avere per combattere la battaglia contro chi pensa di avere il controllo della tua vita e del prezzo che bisogna pagare in cambio, però nello stesso tempo la grande soddisfazione umana e civile per quel prezzo che si è pagato.

Le repliche del programma sono previste alla mezzanotte di lunedì 15 maggio e la domenica successiva alle ore 18:00.

Articoli correlati