Devastato verde pubblico a Macchitella, i residenti chiedono più controlli

Vandali in azione nel quartiere residenziale di Macchitella dove ignoti hanno devastato il verde pubblico nella zona di via Fontanarossa. L’episodio increscioso, che si è verificato lo scorso 25 aprile in occasione della festività della liberazione, ha subito suscitato il rammarico e la rabbia dei cittadini e dei residenti. “Il verde pubblico – si legge in una nota a firma del Comitato di quartiere Macchitella – è sempre stato un fiore all’occhiello di questa zona e soprattutto la vegetazione litoranea sulle dune antistanti via Fontanarossa ha svolto un’importante funzione decorativa e ha posto un determinante freno all’avanzata della sabbia verso le abitazioni, evitando che si realizzasse quanto già si verifica nei pressi della rotonda est di Macchitella, dove periodicamente devono essere rimossi cumuli di sabbia. Il lavoro di rivalutazione ambientale effettuato dal Comitato di quartiere e dall’associazione Macchitella con grandi sacrifici economici e personali – conclude il comunicato – viene purtroppo vanificato dall’ignoranza di pochi vandali che per un misero carico di legname cancellano l’impegno profuso”. I residenti della zona, quindi, chiedono maggiore controllo da parte delle Forze dell’Ordine nei giorni festivi e nelle ore serali al fine di scoraggiare episodi di gravi inciviltà. All’Amministrazione comunale, invece, chiedono di intervenire per ricollocare gli alberi rimossi.