Di Modica: Ufficio Europa approvato dopo 6 mesi, che venga istituito al più presto. Grande opportunità per Gela

Nella seduta consiliare di ieri è stata votata ad unanimità dei  consiglieri presenti in aula la mozione che riguarda l’attivazione dell’Ufficio Europa.

Il Consigliere indipendente Angela Maria Di Modica, proponente della mozione protocollata unitamente ai Consiglieri comunali Malluzzo e Panebianco in data 5 Novembre 2015, ha esordito rilevando che la mozione risale all’anno precedente e quindi di competenza finanziaria del 2015 e, pertanto, in discussione con ben sei mesi di ritardo e quindi di competenza finanziaria 2016 ed ha ammonito che tali ritardi sono inaccettabili e lesivi degli interessi collettivi e auspica che il Consiglio Comunale , in quanto espressione di rappresentante della cittadinanza, si adoperi affinchè questi ritardi non si ripetano e che si operi all’insegna dell’efficienza e della trasparenza amministrativa a garanzia della democrazia.

Ha illustrato in vari punti l’importanza di questo Ufficio, della sua organizzazione, con l’obiettivo di favorire il miglior utilizzo delle risorse finanziarie e quindi sfruttare tutte le potenzialità dei finanziamenti comunitari. Ha ribadito più volte che ci sono tanti miliardi di euro disponibili che significano lavoro e prospettive per tutti. L’Amministrazione si deve adoperare per sfruttare queste opportunità perchè altrimenti si rischia di perdere buona parte di fondi disponibili.

“Il rilancio della nostra economia dipenderà dalle scelte che l’Amministrazione ed i partiti politici locali vorranno fare. Un governo locale corretto deve trovare nuove ed efficaci strategie d’intervento per restituire alla Città di Gela nella certezza del lavoro, nel rispetto dell’ambiente e nel miglioramento dei servizi il giusto sviluppo territoriale. Qualcuno in consiglio ha ipotizzato l’esistenza dell’Ufficio Europa ma tale affermazione è risultata priva di fondamento” Ha detto il consiglieri che ha sottolineato di essere soddisfatta dell’esito del voto unanime. “Mi auguro che l’Amministrazione provveda in tempi brevi ad istituire questo Ufficio che porterà dei risultati importanti sia dal punto di vista dello sviluppo economico che occupazionale, l’ ammodernamento delle infrastrutture cittadine ed  il miglioramento della qualità della vita.”. Ha concluso il consigliere

 

Articoli correlati