Diabetici: ogni due mesi file interminabili all’Asp di via Parioli

Stanchi delle interminabili file alla sede della Asp di via Parioli, i centinaia di pazienti diabetici  che ogni due mesi necessitano del foglio per ottenere in farmacia  le strisce reattive e pungidito, necessari per la misurazione a domicilio della glicemia. Una lamentela che va va avanti da mesi. Gente anziana costretta a stare in piedi per ore, nell’attesa di essere ricevuta dal personale dell’Asp. In quella stanza di attesa così piccola ogni volta si crea la calca.  Visto che il diabete non é  una malattia curabile I pazienti chiedono,  al direttore dell’Asp nisseno, un’autonomia di almeno sei mesi di tali presidi, per evitare questa lunga agonia dell’attesa, che con il caldo di questi mesi é diventata ancora più insopportabile. 

Articoli correlati