“Didaskaleion”, momenti di riflessione per i liceali, oggi incontro con il Vescovo

Cala il sipario sul progetto “Didaskaleion” al liceo classico Eschilo, realizzato nel corso dell’anno da don Giuseppe Fausciana, insegnante di religione nell’istituto.

Presente oggi alla conclusione il Vescovo Monsignor Rosario Gisana, che ha incontrato alcuni studenti di primo e secondo liceo, ai quali ha letto in greco antico, tradotto e commentato l’Epistola a Diognete, un testo del II secolo che ha fornito lo spunto per un’intensa riflessione sul ruolo dei cristiani nel mondo. A tal proposito, Gisana ha esortato i giovani a essere presenti nella città e a impegnarsi per creare una società migliore. “I cristiani si impegnino nella società”, ha detto il Vescovo, spiegando agli alunni la differenza che deve emergere nei comportamenti dei cristiani, nelle scelte e nello stare con gli altri.

“Un incontro – ha proseguito don Giuseppe Fausciana – che chiude un percorso annuale assai ricco di spunti di riflessione e confronto con i liceali su temi di etica. Io credo molto nei risultati che l’educazione e la cultura portano nei giovani, che sono il futuro della nostra società e che costituiranno la futura classe dirigente”.

A chiudere l’incontro il dirigente Gioacchino Pellitteri che ha sottolineato l’apertura dell’istituto a progetti e iniziative che consentono agli alunni di acquisire saperi in modo libero, vagliando senza pregiudizi tutti i punti di vista.

Articoli correlati