Disagi nel centro storico: anno nuovo, soliti problemi

Anno nuovo, vecchi disagi nel centro storico. È iniziato con i soliti nei il 2017 per il cuore della città, dove il comitato di quartiere, presieduto da Giuseppe Filetti, ha tracciato un veloce bilancio delle condizioni in cui versa la zona. Se da un lato con le modifiche alla viabilità e la ZTL sembrano essere stati risolti alcuni inconvenienti, dall’altro permane il problema dei posti-auto per i residenti che, da quando il servizio a pagamento delle strisce blu non è più attivo, vivono con maggiore difficoltà la ricerca di un parcheggio.

L’appello è che l’amministrazione si affretti a velocizzare le procedure per l’affidamento del servizio ed evitare la sosta selvaggia, che rende invivibile il centro storico a chi vi abita. Ma i problemi non finiscono qui. Alle strisce blu si aggiunge ancora una volta la questione della sicurezza nel parcheggio Arena.

Secondo i residenti, infatti, per rendere fruibile la struttura sarebbe necessaria la vigilanza fisica per salvaguardare l’incolumità dei cittadini, le telecamere di videosorveglianza non sono sufficienti.

Fra i disagi, infine, quello relativo alla distribuzione idrica, che non giunge giornalmente nelle abitazioni dei residenti.