Discarica a cielo aperto a Cantina Sociale. A Manfria proliferano i rifiuti

Discarica a cielo aperto e campi sprofondanti nell’acqua piovana. Così si presenta Cantina Sociale, a due passi dell’istituto Luigi Sturzo e dalla Caserma dei Vigili del Fuoco.

Continuano le segnalazioni dei rifiuti accumulati nelle diverse zone della città di Gela.

Le foto in questione appartengono al Movimento Civico Gela Com’era. 

Ma c’è  una zona più di tutte che mostra i segni dell’inciviltà, ed è Manfria.

Da quando è passata la stagione estiva il quartiere balneare di Gela è un continuo accumulo di rifiuti. Il vento e la pioggia di questi giorni, hanno spesso trascinato i sacchi pieni di immondizia, anche nel centro della carreggiata.