Discarica a cielo aperto in via Butera, la denuncia sui social: “Rinominiamola via della munnizza”

Discarica a cielo aperto nei pressi della via Butera a Gela.

Chiunque, passando da lì, si sarà reso conto del degrado e dei cumuli di rifiuti abbandonati ai margini della strada, sul terreno. In un video pubblicato sul gruppo Gela brainstorming è giunta l’ennesima denuncia.

Immondizia, ingombranti di tutti i tipi, dai materassi alle porte, tavole di legno e ancora vecchi mobili a pezzi, oltre a sacchi neri e rifiuti organici. Un vero e proprio scempio, offerto a chi entra in città.

“Siamo da primato mondiale in campo di inquinamento ambientale”, scrive qualcuno. “L’ignoranza è radicata, è vergognoso. Educatevi a fare la differenziata e trasmettetelo ai vostri figli”, commenta qualcun altro. Tra i cittadini ci sono quelli che reclamano maggiori controlli e pesanti sanzioni per tutti e coloro invece che, scherzandoci un po’ su, propongono di rinominare la strada via della munnizza.