Divieto di transito e sosta, vendita bevande: ecco le ordinanze per Dionysus

Due le ordinanze emesse dal Comune di Gela in vista della tragedia di Euripide Dionysus che andrà in scena venerdì 14 luglio alle Mura Timoleontee.

La prima riguarda il divieto di vendere e somministrare durante la serata bevande alcoliche, superalcoliche, oltre a bevande in contenitori di vetro o metallo, consentendo solo la vendita o la somministrazione o il consumo delle bevande non alcoliche in bicchieri di carta ovvero di plastica purché non rigida, con esclusione anche di bottiglie in plastica di qualunque genere. Il divieto entrerà in vigore dalle ore 14.00 di venerdì e sino a fine manifestazione, all’interno dell’Area Archeologica delle Mura Timoleontee, nell’intero Viale Indipendenza, nella via Marmolada e nella via Rio de Janeiro e riguarda sia i venditori a posto fisso, compresi i pubblici esercizi, che i venditori ambulanti.

Per quanto riguarda invece la disciplina veicolare, dalle ore 15,00 a fine manifestazione, è stato disposto il divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati in viale Indipendenza, nel tratto compreso tra via Austria e via Rio de Janeiro, ed in via Marmolada, nel tratto compreso tra il civico 2 e viale Indipendenza. Divieto di transito veicolare, eccetto per i veicoli al servizio di persone invalide, in via Marmolada, nel tratto compreso tra il civico 2 e viale Indipendenza, ed in viale Indipendenza, nel tratto compreso tra via Austria e via Salonicco. I residenti saranno esclusi dal divieto per via Marmolada, Via Antelao, nel tratto compreso con la via Amiata, così come i veicoli adibiti a servizi di polizia, antincendio e di pronto soccorso. Il percorso alternativo del servizio reso dal trasporto pubblico locale rimane invariato all’andata, mentre per il ritorno seguirà Macchitella, viale Mattei, via Venezia, via Butera, Largo San Biagio, Corso Aldisio, via Matteotti, via Navarra Bresmes e seguenti.