Dodici candidati a sindaco di Gela. Spunta il nome dell’ing. Giuseppe Cosenza

Saranno 12 i candidati a sindaco di Gela, per le prossime amministrative. Da oggi circola un nuovo nome, cioè quello dell’ingegnere Giuseppe Cosenza, non nuovo nell’ambiente politico, perché Cosenza era assessore all’urbanistica durante la sindacatura Gallo e sempre vicino al Partito Democratico. Il suo nome, anche se ancora la sua candidatura non è ufficiale è collegato alla lista Movimento per Gela, fondata dall’ex assessore provinciale Enzo Antonuccio. “Siamo nati come movimento per dare un nuovo programma, una nuova rotta a questa città, e una speranza a una città che è andata ad un punto di non ritorno, e che potrebbe riprendersi mediante accesso a finanziamenti europei e accordi con privati.  Siamo tutti giovani, con un lavoro e nessuno ambisce a governare la città per interessi personali”, ha detto Antonuccio durante la presentazione del movimento.  Nomi e programmi del movimento avranno ufficialità dopo le vacanze di Pasqua. Il sindaco di Movimento per Gela dovrebbe essere sostenuto da due liste. Intanto le liste del sindaco uscente Angelo Fasulo dovrebbero essere quattro, e ci sarà oltre al Megafono, quella che sta preparando l’on. Giuseppe Arancio, quella del partito democratico,  e ci sarà pure quella preparata dall’ex deputato Miguel Donegani. Unica lista per Movimento Cinque stelle. Tre liste invece  a sostegno della candidatura di Giuseppe di Dio. Non si sa ancora se Di Dio si presenterà con “Articolo 4”, o con Reset quatto.zero.. La difficoltà maggiore è trovare donne, cosi come stabilisce la legge elettorale sulla preferenza di genere. Ancora nulla di fatto nel centro destra, dove sembra che a contendersi la candidatura siano l’avvocato Lucio Greco, il dirigente scolastico Gioacchino Pellitteri,  e Massimiliano Falvo. I primi due  sono supportati da liste civiche , mentre Falvo milita nel partito di Forza Italia da 5 anni. la decisione sul candidato unico di centro destra é  rimessa nelle mani del senatore Enzo Gibiiino. L’onorevole Federico, ha iniziato a dialogare con Maurizio Melfa altro candidato a sindaco. Bartolo Scrivano ha già presentato la sua lista “Patto per Gela”. Rimane Elio Arancio con la lista “Siamo Gela”e Tonino Ventura con “Rinascita Gelese” e Saverio si Blasi.