Domani mercato settimanale sospeso: sempre più adesioni allo sciopero sulla Vertenza Gela

Niente mercato settimanale domani, martedì 26 gennaio in vista della manifestazione generale sulla Vertenza Gela che si terrà a partire dalle ore 9:30. A decidere sulla sospensione è stato il sindaco Domenico Messinese, ei fini della tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, ma di preserva di recuperare la giornata in seguito. Intanto mancano poche ore alla mobilitazione che domani mattina porterà Gela in piazza contro la crisi del diretto e dell’indotto Eni e continuano ad arrivare attestati di adesione. Il corteo della manifestazione partirà da via Palazzi alle ore 9,30 per confluire in piazza San Francesco davanti la sede centrale del Comune di Gela, dove si terrà un consiglio comunale straordinario. 
 

Articoli correlati