Don Giuseppe Fausciana: condividere con gli altri in maniera pacifica, i luoghi del divertimento

Bisogna utilizzare i luoghi del divertimento, come occasione di aggregazione giovanile pacifica e di dialogo, in modo che diventino siti di riferimento per il circondario. È questo l’appello che ha lanciato Don Giuseppe Fausciana, non solo ai giovani della città, ma anche ai genitori, alle compagini sociali e alle parrocchie, in virtù degli episodi di violenza notturna, che negli ultimi mesi hanno caratterizzato i fine settimana gelesi.”Non si può uscire il sabato sera con la paura di ritornare a casa con qualche danno fisico” ha sottolineato Don Giuseppe, che considera lodevole l’iniziativa da parte del sindaco Angelo Fasulo e del prefetto Carmine Valenti di rafforzare il controllo da parte delle forze dell’ordine nelle serate di sabato e domenica,  anche se il problema non si risolve del tutto “Divertitevi – sottolinea Don Giuseppe – senza abusare dell’alcool, che provoca la perdita dei freni inibitori, isolare i malviventi, i ragazzi che creano disturbo e, se il caso, denunciare senza avere paura di una ritorsione”. Intanto il sindaco ha confermato l’inaugurazione della caserma dei Carabinieri in piazza Roma, per il 2 dicembre prossimo, un luogo dove la movida notturna è diventata pericolosa e dove, a causa degli schiamazzi, è finita la pace dei residenti nei giorni di maggiore affluenza dei locali che sono nati da quelle parti.

Tagged with: