Dopo Renzi, anche Mattarella si congratula col III circolo per “Un magico viaggio”

Dopo i complimenti del Premier Renzi, arriva anche il plauso del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per il racconto “Un magico viaggio”, il libro per immagini realizzato da Samuele, un alunno “speciale” del III circolo e dalla docente Patricia Scalia. Si tratta della storia di un bambino che voleva scappare da Gela, ma che grazie alla compagnia di Eschilo nel ruolo di mentore ripercorre il passato glorioso della città, riscoprendone il senso di appartenenza. Un linguaggio fatto di immagini e colori capace di raccontare laddove la parola non arriva. Un modo per costruire relazioni, significati e abilità attraverso figure. A lodare l’iniziativa, resa possibile dal grande lavoro d’equipe realizzato dalla logopedista Serena Cassarino, dalla neuro-psicomotricista Merita Di Mauro e dalle psicologhe Natasha Granieri e Alessandra Reale, sotto la direzione del Direttore Sanitario Luigi Virone, è stata Anna Maria Longo, Presidente dell’Aias. “Samuele è stato seguito in tutto e per tutto, sviluppando al meglio questa sua straordinaria capacità artistica – ha dichiarato la dottoressa Cassarino – per portarlo a parlare mi sono servita delle immagini come rinforzo, quale prerequisito del linguaggio, rispettando e potenziando il suo modo di comunicare. Abbiamo ottenuto così grandi progressi, sfruttando al meglio il suo canale di comunicazione, raggiungendo i risultati sperati oltre ogni aspettativa”. Entusiasti anche i docenti, i genitori del bambino e la Preside dell’istituto, Mirella Di Silvestre, che ha subito provveduto ad appendere a scuola la lettera di congratulazioni del Presidente Mattarella accanto a un ritratto che lo raffigura.

Articoli correlati