Dopo vent’anni chiude la Coop di via Palazzi. Sconforto tra i dipendenti

La Coop supermecato di via Palazzi, potrebbe chiudere il 4 novembre, dopo vent’anni di attività. Queste almeno sembrano le intenzioni del colosso della distribuzione Coop Sicilia, che ha preso la decisione di dismettere i punti vendita in cui il fatturato è al di sotto delle aspettative. Eppure il supermercato sembra molto frequentato in quanto sito in una zona centrale della città. La notizia della chiusura ha gettato nello scorforto i dipendenti, una decina, che si sono visti arrivare, non la lettera di licenziamento, ma la proposta di andare a lavorare nella sede di Palermo o in altri siti in cui non vi è esubero di personale. “Una scelta difficile – ha detto un dipendente- in quanto a fronte del trasferimento, nessun aumento di stipendio ci è stato offerto, per cui se consideriamo che qui abbiamo casa e famiglia, non ci rimarrà nulla a fine mese”. Un dramma dell’occupazione che potrebbe aggiungersi a quello già esistente. Intanto molti di loro sono già a casa e sono arrivati, in sostituzione, i dipendenti della sede ragusana.

Articoli correlati