Droga e armi. Arrestati due fratelli gelesi

Arrestati due fratelli gelesi, per droga ai fini dello spaccio, armi alterate e illegali e munizioni. Si tratta di Majch Vella di 30 anni che deve rispondere di detenzione di droga diretta allo spaccio, e di Graziano Vella per armi illegali e munizioni. L’operazione é stata eseguita a Gela nel pomeriggio di ieri, dal personale della Squadra Investigativa del Commissariato di P.S. di Gela nel corso di un’operazione di Polizia tesa alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti. Majch é stato colto colto nella flagranza del reato. L’uomo, é stato trovato in possesso di ben 137 grammi di marijuana, di 35 grammi di hashish e di munizionamento illegale, arrestato é sottoposto agli arresti domiciliari. L’operazione di Polizia Giudiziaria portava, ha portato all’arresto del consanguineo Graziano Vella a seguito del ritrovamento presso la sua abitazione di armi alterate, armi comuni da sparo, munizionamento già pronto all’uso e munizionamento in corso di fabbricazione, con tanto di strumenti occorrenti alla lavorazione dell’arsenale. Quest’ultimo, dopo le formalità di rito, veniva posto in stato di arresto presso la Casa Circondariale di Gela e posto a disposizione dell’A.G.
​Le indagini proseguono per individuare la piazza di spaccio della droga sequestrata nonché a chi ed a quale fine dovessero servire le armi modificate.