Droga tra le bancarelle di via Madonna del Rosario. Controlli ai locali della Movida

 

Proseguono i controlli del territorio  da parte degli uomini del Commissariato di Gela, disposti dal  questore di Caltanissetta e  finalizzati al contrasto e allo spaccio di sostanza stupefacente, in particolare nei luoghi maggiormente frequentati dalla movida gelese, in collaborazione con  due  unità cinofile antidroga di Palermo.

Il personale dell’Ufficio Pasi (Polizia Amministrativa Sociale e dell’Immigrazione), ha proceduto al controllo di 12 esercizi commerciali,  elevando 1 sanzione amministrativa a carico di titolari di esercizi commerciali e  6 inviti per esibizione di documentazione.

Nello stesso contesto sono state contestate  2 violazione del c.d.s.

Trenta i controlli a soggetti pregiudicati sottoposti a misure cautelari ed amministrative.

Nel contempo sono stati informati i gestori dei locali esistenti nella zona movida gelese, del rispetto dell’orario di chiusura delle attività, che non doveva protrarsi oltre le ore 2:00 come da Ordinanza Comunale.

Inoltre con l’ausilio delle unità cinofile, si è proceduto anche al controllo dell’area di via Madonna del Rosario dove si svolge il mercatino rionale e ad un soggetto che svolge l’attività di  commerciante con bancarella, è stata rinvenuta sostanza  hashish e marjiuana. Il soggetto è stato segnalato alla Prefettura di Caltanissetta per detenzione per uso personale.