Due gelesi coinvolti in una mega rissa a Ragusa: all’origine un apprezzamento ad una ragazza

Vi sarebbero anche due gelesi tra i sei arrestati ritenuti responsabili di una violenta rissa che si è verificata, nella notte tra il 6 e il 7 gennaio, in una discoteca del Ragusano. Tutti giovanissimi, tra i 19 e i 28 anni. Oltre ai due gelesi, quattro albanesi.

La rissa è stata sedata grazie all´immediato intervento dei carabinieri. .I protagonisti, tra i quali alcuni con precedenti, si sono affrontati con tirapugni e coltelli, sequestrati dai militari dell´arma. All’origine si pensa vi sia stato apprezzamento non gradito nei confronti di una ragazza, iniziata con una discussione poi degenerata in violenza.

I giovani sono stati medicati negli ospedali di Ragusa e Vittoria. Uno di essi ha subito la perforazione di un polmone ma non è in pericolo di vita.