Economia basata su sviluppo e sicurezza: Intesa tra il comune e l’associazione Antiracket G. Giordano

Intesa sottoscritta tra il  Comune di Gela e la Fai Associazione Antiracket “Gaetano Giordano” per realizzazione del progetto previsto dal Pon “Sicurezza per lo sviluppo – Obiettivo Convergenza 2007- 2013”. Il sindaco Domenico Messinese ed il presidente dell’associazione Renzo Caponetti hanno firmato un protocollo d’intesa in cui il Comune concede due piani di Palazzo Guttilla in Corso Vittorio Emanuele, per realizzare progetto finanziato. Le parti provvederanno, di comune accordo, a organizzare eventi e manifestazioni in cui l’associazione antiracket promuoverà unitamente all’amministrazione comunale l’informazione e la sensibilizzazione inerenti le attività previste dal progetto, con particolare riferimento alla diffusione del Consumo Critico Antiracket. Il progetto fu finanziato negli anni scorsi grazie alle risorse del Programma Operativo Nazionale   “Sicurezza per lo sviluppo – Obiettivo Convergenza 2007-2013”, che prevedeva la costituzione di una rete per il Consumo Critico Antiracket, la diffusione ed il consolidamento di un circuito di economia fondato sulla legalità e lo sviluppo.