Educare alla diversità, giornata speciale alla “Quasimodo”

Educare alla legalità e alla diversità sin da bambini. Questo l’obiettivo dell’iniziativa che si è svolta questa mattina nell’istituto comprensivo “Salvatore Quasimodo”, diretto dal preside Maurizio Tedesco e che ha visto coinvolte in prima linea le associazioni “Oltre il muro”, “Il labirinto di carta”, “AmAutismo” e “Il pungolo”. Una giornata dedicata a sensibilizzare i più piccoli e a promuovere sin dalla tenera età il rispetto di chi è diverso, di chi è “speciale”.

Un’occasione anche per risollevare l’attenzione dell’opinione pubblica su un tema così delicato e importante come quello dell’autismo, sottolineando ad oggi ancora l’assenza di servizi e strutture adeguate a permettere ai ragazzi affetti dalla malattia e alle loro famiglie di sentirsi meno soli.

La giornata, trascorsa piacevolmente, ha visto anche momenti di commozione con l’esibizione di Samuele Di Natale, che ha regalato ai presenti l’interpretazione di un brano di Renato Zero.