Eletti i 12 componenti della Rsu nissena

Eletti i 12 componenti della nuova Rsu della ex Provincia Regionale di Caltanissetta, ove erano state presentate cinque liste. La Cisl Fp ha conseguito il maggior numero di suffragi con sei eletti, mentre due ciascuna ne hanno ottenuto le liste della Cgil Funzione Pubblica e della Uil Fpl, e uno ciascuna quelle dell’Usi e dell’Ugl.

 Nei tre comuni di Caltanissetta, Gela e Mussumeli hanno votato 274 componenti su 328 dipendenti aventi diritto, pari all’83, 54% per cento. Al termine delle operazioni di spoglio eseguite dalla commissione elettorale presieduta da Salvatore Sicilia, questi i risultati proclamati:

– Cisl Fp: 146 voti di lista. Eletti Maurizio Presti con 49 preferenze, Pietro Scozzaro 36, Maurizio Amico 31, Luigi Di Vita 26, Salvatore Giuliana 26 e Luigi Corso 25. Gli altri candidati della lista hanno riportato i seguenti voti: Antonino Pistone 24, Giulio Amore 23, Rosalinda Giuffrè 13, Salvatore Maria Saia 10, Giovanni Sammartino 9, Salvatore Giglio 6, Giuseppe Bellanti 0.

– Cgil Funzione Pubblica: 45 voti di lista. Sono stati eletti Paolo Spitaleri con 29 voti e Carmelo Cirignotta 16. Hanno inoltre riportato voti Antonietta Giovenco 13, Filippo Virgone 10, Calogero Pagano 7 e Alfredo Falcone 2.

– Uil Fpl: 43 voti di lista. Sono stati eletti entrambi i candidati e cioè Agostino Guttadauria con 41 preferenze e Raimondo Fasciana con 28.

– Usi: 18 voti di lista e altrettanti voti all’unico candidato Lorenzo Rosario Petix che è stato eletto.

 – Ugl: 18 voti di lista. Dei due candidati è stato eletto Angelo Maurizio Passanisi con 16 voti, mentre Isidoro Puleo ne ha ottenuti 14.