Elezioni 2018, Cancelleri: “Sbalordito, la gente condivide la nostra proposta”

“Sbalordito dai risultati. In Sicilia, abbiamo preso un milione e duecentomila voti, che non sono per nulla di protesta, come vogliono far credere, ma arrivano da gente convinta della nostra linea, della nostra proposta e che sono indirizzati contro il Governo del nulla”. Commenta così i risultati di queste elezioni 2018 Gianfranco Cancelleri, fra i coordinatori della campagna elettorale in Sicilia. “Ho Chiamato Luigi – continua – speriamo che Mattarella gli conferisca l’incarico di creare il Governo, ci aspettiamo grande attenzione per la Sicilia e questo perché Di Maio sa che la nostra isola è stata lasciata troppo tempo indietro. Il PD è praticamente scomparso, la coalizione del centro destra ha perso centomila voti rispetto a novembre e Musumeci parla di un risultato segno del malessere? I cittadini hanno votato con convinzione per noi, che non abbiamo responsabilità del disastro degli ultimi venti, trent’anni. Il centro-destra si sentiva sicuro e invece gli è arrivata una batosta incredibile. Altro che segno del malessere, questa sconfitta è figlia dei cento giorni di governo del nulla di Musumeci, che sta solo sostituendo gli uomini messi da Crocetta con i suoi. Malessere? Non ci sto, un presidente dovrebbe guardare alla prima forza politica del Paese come interfaccia per risolvere i problemi dei siciliani”.