Entra nel vivo l’Agòn Eschileo, domani la gara di greco

È ufficialmente iniziato l’Agòn Eschileo, la gara nazionale di greco antico che si terrà al liceo classico di Gela, diretto dal preside Gioacchino Pellitteri.

Giunta alla sua decima edizione, la competizione vedrà trentatré studenti provenienti da diverse parti d’Italia e della Sicilia sfidarsi a suon di versi tratti da una delle sette tragedie di Eschilo.

Ad accogliere gli ospiti nell’aula magna del liceo questa sera sono stati il dirigente scolastico e l’assessore all’istruzione Licia Abela, che ha ricordato lo spirito da studentessa liceale con cui visse al tempo l’Agòn. “Ùna manifestazione – ha affermato – che porterà a conoscere la parte più bella e più vera di Gela”. La gara entrerà nel vivo domattina, a partire dalle 9:30. Agli studenti l’in bocca al lupo della redazione.

Articoli correlati