Entro novembre Gela avrà la sua prima pista ciclabile

Posa della prima pietra per la realizzazione di una pista ciclabile nel quartiere Macchitella a Gela. Si tratterà di un percorso lungo poco più di in chilometro e che andrà da via Ferrandina a viale Cortemaggiore. I lavori verranno condotti dalla ditta Pesarino Group, incaricata dalla società Lucauto, committente del progetto. La pista verrà realizzata come opera a scomputo per la compensazione dovuta a seguito della realizzazione della concessionaria sorta nei pressi della statale 117 bis, il costo di realizzazione ammonta a circa duecentocinquantamila euro. “La pista ciclabile è un ulteriore traguardo che questa Amministrazione si era prefissata e che è stato raggiunto – ha detto il Sindaco Angelo Fasulo – rappresenterà un valore aggiunto per il quartiere e la città e consentirà ai tanti appassionati di bicicletta e alle famiglie di usufruire di un percorso sicuro e immerso nella natura. Credo che queste opere siano fondamentali per il nostro territorio”.
“Il cantiere della pista ciclabile rientra nella programmazione del Piano Triennale 2013 – ha aggiunto l’Assessore ai Lavori Pubblici Carmelo Casano – oggi iniziamo i lavori di questo primo tratto cittadino, progettato seguendo anche le segnalazioni dei cittadini e delle associazioni e grazie alle opere di compensazione per lavori già realizzati e alla collaborazione della ditta che ha investito una somma superiore al dovuto”. I lavori verranno terminati entro novembre 2015 e rappresentano il primo passo verso una rete ciclo-pedonale efficiente e ampia nei quartieri cittadini.

Articoli correlati