Escrementi di cani sui marciapiedi e odori nauseabondi per le strade: ecco l’inciviltà del gelese che non rispetta la città!

Lasciare gli escrementi dei propri amici a quattro zampe per strada o sui marciapiedi è abitudine purtroppo sempre più diffusa.

L’inciviltà dalle nostre parti passa anche dal sottovalutare un gesto semplice e naturale, quale dovrebbe essere quello di raccogliere i bisogni dei propri cani per mantenere pulita la città. Eppure, ci sono zone in cui per camminare bisogna fare veri e propri slalom e quando, a causa della scarsa illuminazione pubblica, non si riesce a vedere bene dove si mettono i piedi, ecco che il danno è presto fatto.

L’invito è quello alla civiltà e al comportamento corretto e rispettoso, anche se nessuno ad oggi purtroppo ha mai emesso multe o sanzioni per questo. Siate da esempio per i giovani, una città pulita è una città a misura di dignità umana.