Ex lavoratori Tekra in Comune, altro giorno di protesta

Protesta pacifica in Comune questa mattina per cinque ex lavoratori della Tekra.

Al centro della loro manifestazione la richiesta rivolta al sindaco di farsi promotore di un incontro fra loro e i responsabili della ditta che sta a capo della Tekra. I lavoratori, fermi dal mese di aprile dello scorso anno, sostengono di essere stati licenziati con le garanzie di nuove assunzioni, che però non sarebbero arrivate nonostante le diverse proroghe e nonostante la disoccupazione sia terminata.

Stando sempre a quanto riferito dagli ex lavoratori, ci sarebbero alcuni che, rispetto a loro, sarebbero stati riassunti. “Un’esclusione inspiegabile che merita delle motivazioni”.

A incontrarli intanto, prima di andare nel suo ufficio, è stato il sindaco Domenico Messinese, che ha invitato i lavoratori, ora come ora, a scrivere formalmente la richiesta di un incontro da inviare alla ditta.

Articoli correlati