Export, il successo degli imprenditori siciliani

In questo difficile momento economico dovuto alla crisi che ha gravato su tutto il paese, a fare notizia sono non soltanto le circostanze tristi e negative, ma anche le opportunità che, sebbene di rado, si aprono per chi davvero vuole farcela a lavorare senza dover per forza di cose abbandonare la sua terra. Grazie a queste persone, infatti, si è arrivati a un ottimo risultato per quanto riguarda l’export della regione che ha raggiunto, non senza fatica un bel +8,8%. A Farla da padrone come è facile immaginare, l’esportazione all’estero dei vini e dei liquori del territorio.

 

E proprio dal territorio nasce l’intuizione di alcuni imprenditori che hanno avuto il coraggio e la forza di ripartire, di non arrendersi davanti alle difficoltà e di sopperire alla mancanza di lavoro inventandolo, detto in parole povere. Bastava, come giustamente hanno intuito questi giovani, puntare tutto su quelli che da sempre sono cavalli vincenti, ma che quasi mai vengono presi in considerazione, quindi l’artigianato e i prodotti locali. Se si unisce la tradizione alla moderna tecnologia si ottiene la giusta miscela che serve per fare successo.

 

Sono così nate nuove realtà che hanno a che vedere non solo con la tradizione, quindi, ma anche col web, con gli e-commerce e dando così nuove opportunità a un territorio dove i giovani avevano come unica alternativa quella di andare via e cercare lavoro all’estero. Giovani che qui in Italia non avevano l’opportunità di crearsi una loro indipendenza, dove risultava loro difficile perfino chiedere una surroga mutuo dato che le condizioni economiche potevano mutare senza dare loro grandi preavvisi e senza garantire quindi la possibilità di poter continuare a pagare.

 

Oggi fortunatamente la realtà sta cambiando, le buone idee, le intuizioni, vengono premiate e chi ha avuto il coraggio e la caparbietà di provarci sta finalmente raccogliendo le giuste soddisfazioni. Si punta quindi al mercato estero, anche all’interno della UE dove gli ordini registrano un confortante + 13,8%. Sono le esportazioni del settore alimentare a trainare questo business che, a oggi, promette decisamente bene, grazie anche alla qualità eccellente dei prodotti esportati. Quale la provincia più intraprendente? Fino al 2015 era stata la provincia di Siracusa, seguita da vicino da Catania ed Enna.

Informazione pubblicitaria

 

Articoli correlati