Fango e detriti invadono le corsie del lungomare gelese

Un lungomare invaso dai detriti e dal fango. È questo il risultato del violento temporale che si è abbattuto ieri sulla città di Gela.

Per sgomberare le corsie dal materiale portato dalla pioggia, è stato necessario l’intervento dei mezzi della Ghelas. A subire il disagio, a parte gli automobiliti, sono stati anche alcuni esercizi commerciali: pietre e fango si sono sono depositati a pochi centimetri dai loro ingressi. Allagamenti si sono registrati anche nella periferia della città, a causa delle caditoie otturate dai detriti.

Tagged with: