Fasulo: Messinese? Solo danni politici e economici per la città

Messinese sta combinando seri danni politici e economici in città. Questo è quanto asserito dall’ex sindaco Angelo Fasulo, che ha voluto fare un resonconto dell’attività della nuova giunta, insiediatesi 100 giorni fa.

“Non ho nessun incarico esterno nè con Eni, nè con altri, sono tornato nella mia professione di avvocato e insegnante”, ha detto il sindaco per contraddire le maldicenze su presunti incarichi milioni a lui attribuiti.  “Si continua a fare politica buttando fango sugli altri, quando invece si dovrebbe pensare ai problemi della città e ale soluzioni”, ha detto Fasulo che si è soffermato sulla mancata approvaizone del piano regolatore”sarà un  danno incalcolabile per il territorio. L’ex sindaco, circondato da esponenti del suo partito`ha messo in evidenza l’aumento della Tari e il blocco dei servizi per i più deboli, come risultato dell’amministrazione pentastellata.