Ferragosto: più vigilanza nelle strade della provincia. A rischio le tratte per Gela e Butera

Incrementare la vigilanza delle strade della provincia nissena per prevenire e reprimere le violazioni delle norme di comportamento di guida, in considerazione del prevedibile aumento del traffico veicolare di questi giorni di Ferragosto.

Questo quanto prefissato oggi durante la riunione che si è svolta al Palazzo di Governo di Caltanissetta, alla presenza del Comitato Operativo per la Viabilità, presieduto dal vice prefetto Elisa Borbone, e i rappresentanti del Comune di Caltanissetta, della Polizia Stradale, del Comando dei Carabinieri, del comando dei Vigili del Fuoco, del Libero Consorzio Comunale, del Servizio Emergenza 118 e dell’Anas.

Oltre a garantire la fluidità del traffico, sono state individuate le tratte del territorio provinciale più a rischio per indicare percorsi alternativi. A rischio di traffico intenso sono le strade che conducono a Gela a Butera. il tratto di autostrada A19 utilizzata per raggiungere la costa tirrenica e la SS 640 in direzione Agrigento.