Fervono i preparativi per il terzo Palio dell’Alemanna. Due giornate medievali da vivere

Fervono i preparativi per la terza edizione del Palio dell’Alemanna che si svolgerà a Gela nei giorni di 1 e 2 settembre prossimo.

La festa, che esalta la storia medievale della città di Gela, sarà animata da una moltitudine di sbandieratori, tamburieri. giocolieri, artisti di strada e giullari lungo le vie del centro storico.

Un evento che nell’edizione dello scorso anno ha attirato migliaia di visitatori dai comuni vicini e turisti dall’estero.

L’iniziativa coinvolge le associazioni di volontariato della città, tra cui il Gruppo Archeologico Geloi, e che vede come sede La Casa del Voltariato di via Ossidiana.

Da giorni dame, cavalieri, sbandieratori e tamburieri sono alle prese con gli allenamenti. Si tratta di gruppi provenienti da Gela, ma anche da ogni parte della Sicilia. Non mancherà la Giostre dei Cavalli a Piazza Umberto I, e i gazebo e stand di degustazione dei prodotti tipici. Inoltre Vi sarà l’esibizione degli arcieri del Gruppo degli Arcieri del Castillo de Terranovas, nel giardino Palazzo Ducale, ripulito per l’occasione.

L’evento fa parte del calendario di La Bella Stagione, patrocinato dal comune di Gela