Festa del risparmio energetico per gli alunni della Quasimodo

L’Istituto Comprensivo Statale “Salvatore Quasimodo” di Gela, retto dal dirigente scolastico Maurizio Tedesco, il 24 febbraio aderirà all’iniziativa lanciata da Rai Radiodue “M’illumino di meno. Festa del risparmio energetico”, con attività antimeridiane e pomeridiane.

C’è un grande fermento per la preparazione alla 13°  giornata del risparmio energetico, tra  gli alunni dei corsi D ed E, guidati dai loro  rispettive docenti prof. De Fusco e Curella.

Gli studenti hanno esaminato i vari aspetti del problema legato all’uso responsabile delle risorse energetiche realizzando. I  primi stanno preparando un piccolo “vademecum del risparmio energetico a scuola e a casa”, che sarà distribuito a tutte le classi giorno 24, ed i secondi i  relativi cartelloni illustrativi che saranno posti nei locali del laboratorio astronomico.

In orario antimeridiano: verranno spente tutte le luci e staccati dallo standby le apparecchiature elettroniche non necessarie e le varie classi leggeranno il vademecum preparato dai compagni e rifletteranno sul contributo che ogni individuo può concretamente portare per la salvaguardia dell’ambiente.

A partire dalle 19:00 si svolgerà, presso il laboratorio astronomico situato all’interno della scuola, l’attività “Spegnano la luce accendiamo le stelle” una suggestiva osservazione astronomica a lume di candela (led), guidata dal professor Aldo Romano, aperta agli alunni e ai loro genitori.

Articoli correlati