Festa di San Martino per i pazienti della Rsa Caposoprano. Partecipazione attiva grazie alla riabilitazione

Anche alla Rsa Caposoprano residence di Gela si è festeggiato ieri San Martino. I dipendenti della struttura di riabilitazione hanno regalato agli ospiti il rinnovo della tradizione dell’11 novembre: salsiccia e castagne. Tutti i ricoverati hanno apprezzato l’iniziativa. “Molti di loro hanno partecipato attivamente alla preparazione delle castagne arrosto, grazie alla riabilitazione fisica e cognitiva offerta dalla equipe della Rsa” ha affermato l’ animatrice Loredana Venosi, che ha sottolineato come la felicità dei ricoverati corrisponda alla felicità di tutto il personale medico, paramedico, Osa e animatori, che operano all’interno della struttura dal maggio 2014, cioè dalla sua inaugurazione.