Festa di Sant’Angelo a Licata: arrivano i tendoni per la “famosa” fiera

È alle  porte ormai il mese di maggio, un mese particolare che preannuncia i festeggiamenti in onore del Santo Patrono di Licata Sant’Angelo.

Una festa parecchio sentita tra la popolazione, ma che al contempo porta nella cittadina tanti visitatori dell’ hinterland per assistere agli eventi, passeggiare  tra gli ambulanti e per partecipare alla cerimonia religiosa.

Intanto sono state avviate le operazioni di montaggio degli stand espositivi in Corso Umberto e Corso Roma per la famosa fiera, che si svolge nel “giorno del ringraziamento”, con le bancarelle che occupano le strade principali della città, animata da spettacoli musicali e dai fuochi d’artificio. Istituita anche un’ordinanza che detta le norme di disciplina del traffico veicolare da rispettare per consentire il montaggio delle strutture.

Tutto molto atteso e senza intoppi, se non fosse che ;e  strutture utili agli ambulanti siano già state predisposte una settimana prima dell’inizio dell’evento, arrecando non pochi disagi e ingorghi al traffico. I cittadini chiedono la presenza di molto vigili urbani per dirigere il traffico.