Finanzieri nisseni salvano giovane colpito da malore

Giovane colpito da malore, si salva grazie al tempestivo intervento della Guardia di Finanza. L’episodio si è verificato ieri l’altro intorno alle 19:00, quando i finanzieri di Mussomeli mentre erano in servizio in prossimità della centrale via Palermo, si sono accori di una persona priva di sensi che era rimasta bloccata sotto il paraurti di un’auto.

È stato grazie all’immediato intervento dei militari che si è scongiurato il verificarsi della tragedia. I finanzieri infatti sono scesi dall’auto di servizio e hanno bloccato l’area, disincagliando il giovane che aveva anche una ferita alla tempia. Probabilmente la causa del malore era stata una crisi epilettica. Uno dei militari ha provveduto ad eseguire le necessarie manovre per impedire che il malcapitato si mordesse la lingua o che questa, ritraendosi, lo soffocasse.

Il giovane è stato poi accompagnato, per le cure, al pronto soccorso dell’Ospedale di Mussomeli.