Fondi di Agenda Urbana per Gela, Energie per l’Italia: “Auspichiamo tempi celeri per la realizzazione dei progetti”

Gli ex consiglieri comunali Luigi di Dio e Francesca Caruso e il gruppo di Energie per l’Italia esprimono soddisfazione per l’approvazione da parte della Giunta Regionale della convenzione che riguarda i fondi di Agenda Urbana, che permetteranno investimenti nella nostra città per 20 milioni di euro.

“Ci preme ricordare al Commissario e al dirigente – scrivono in una nota – che il nostro gruppo in fase di concertazione delle risorse a valere delle compensazioni Eni (32 ml), ha voluto fortemente che venissero destinate delle somme per la progettazione esecutiva dei progetti a valere dei fondi dell’Agenda Urbana, somme già disponibili in bilancio comunale, essendo state già versate dall’Eni nell’anno 2018. 

Per tale ragione auspichiamo che la lungimiranza che il nostro gruppo ha avuto nell’aver indotto l’amministrazione passata a destinare le somme (un milione di euro circa) per la progettazione esecutiva non vada persa e anzi possa permettere oggi al commissario Arena e al dirigente Collura di avere tempi ragionevolmente celeri per affidare gli incarichi e portare i progetti a realizzazione e compimento”.