Centro storico: erogazione acqua al minimo. Lettera ai due candidati sindaco

Pubblichiamo una lettera ricevuta da una nostra lettrice, Marisa Bevilacqua, che qualche settimana fa aveva presentato un petizione popolare di sensibilizzazione, per un aumento dell’erogazione dell’acqua in alcune vie site nel quartiere del centro storico. Distribuzione effettuata solo due/tre ore ogni due giorni. La lettera è rivolta ai due candidati sindaco, che si sfideranno al ballottaggio di giorno 14 e 15 giugno
 
“Gentilissimi candidati: Angelo Fasulo e Domenico Messinese
Nell’imminenza del voto del 14 giugno 2015 che interesserà la nostra città, come cittadina e promotrice della “Petizione popolare di sensibilizzazione” prot.  il 06 Maggio 2015 presso Comune di Gela, desidero sottoporre alla vs. cortese attenzione  un gravoso  problema  che interessa i  cittadini residenti nelle vie Omero, Adige, Fiume ,Montegrappa (Zona Alta). In tali siti, infatti,  l’erogazione dell’acqua avviene solo per un periodo di tempo pari a due/tre ore ogni due giorni; Tale situazione di inadempienza da parte degli organismi preposti alla gestione del sistema idrico nella città di Gela, perdura  da oltre un anno e, pertanto, non può essere considerato come evento eccezionale. É evidente che la detta inadempienza causi enormi disagi di carattere igienico-sanitario alle persone che risiedono nelle sopraindicate vie, tra l’altro con immaginabili conseguenze, con l’arrivo della stagione estiva;
Qualche settimana fa c’è stato un piccolo aumento di qualche ora, ma successivamente  l’erogazione dell’acqua è ritornata alle solite due/tre ogni due giorni.
 
Un buon sindaco è prima di tutto un buon cittadino che conosce,  affronta e,  quanto meno, cerca di risolvere i problemi della sua città . Uno di voi due sarà il nostro Sindaco , facciate in modo , a chiunque toccherà questo onore ed onere, che anche noi cittadini ci  possiamo sentire onorati di far parte di una grande ed onesta comunità! La mia, la nostra, è una piccola richiesta, chiediamo semplicemente che   l’erogazione dell’acqua dalle attuali 3 ore venga portata ad almeno 8 ore come avviene nelle altre vie che fanno parte della zona alta.
Vi invitiamo, al di là dell’appartenenza politica, a partire con il piede giusto : ascoltarci è vostro dovere di candidati , esaudire la nostre richieste sarà, lo auspichiamo tutti,  il vostro primo impegno da Sindaco.
Con stima sicura di un Vostro riscontro”
Cordiali Saluti 
Marisa Bevilacqua