Forza Nuova Gela: chiudere i centri di accoglienza e aiutare le famiglie bisognose

I clandestini rivendicano il diritto ad un sussidio di 60 euro e la disponibilità di telefoni cellulari con accesso ad internet: è un’ offesa nei confronti di tutte quelle famiglie italiane senza reddito né speranza, costrette a vivere nell’indigenza senza ricevere nessun tipo d’aiuto da parte dello Stato”. Questo quanto sottolineato da Forza Nuova sull’episodio accaduto ieri sera, che ha visto protagonisti i migranti del centro di accoglienza di Via Parioli.  Forza Nuova afferma che occorre chiudere le strutture deputate all’accoglienza dei clandestini e destinare le risorse impiegate in tali progetti per il sostegno delle famiglie italiane bisognose. “I clandestini vadano a rivendicare diritti nei loro Paesi d’origine”. Affemano i componenti del Movimento politico.

Articoli correlati