Fuga dopo incidente e furto. Denunciati 2 gelesi. Arrestato un albanese

Un arresto e due denunce. Questo il risultato della attività anticrimine svolta dal Commissariato di Gela con la collaborazione del Nucleo di Prevenzione Anticrimine di Palermo. Arresto per l’albanese  Lecini Artur, di 29 anni per inosservanza  al decreto di espulsione dallo Stato Italiano per la durata di anni cinque. L’operazione è stata svolta nell’ambito di mirati servizi straordinari, disposti dal Ministero degli Interni, finalizzati al controllo e al rintraccio di stranieri irregolari sul territorio nazionale.

Denunciati pure due gelesi. Il primo è C.R. di 71 anni per furto aggravato di una recinzione metallica di proprietà del Comune di Gela. Il secondo è G. S., di 67 anni, poichè si sarebbe reso responsabile di fuga a seguito d’incidente con danni alle persone.

Articoli correlati